ANSA-POTERE SLAVO

Per che cosa ricorderemo per sempre la finale del Campetto 2017? Per lo sputo all’arbitro, lo spettacolo delle due squadre, le polemiche, i rigori e il ciuffetto di Dragan Jošić, idolo indiscusso del pubblico del Piazzale. Torneo ecumenico, torneo missionario, torneo slavo. Nato l’8 ottobre 1986 a Spalato, in Croazia, dopo un girovagare tra i professionisti nei Balcani Dragan arriva in Italia e diventa subito famoso tra i dilettanti del calcetto. Marazzi lo recluta per riprendersi il titolo. Pancetta marcata, sorriso ammaliante, dribbling da fuoriclasse, codino alla Ibra, Dragan é già entrato nella storia: ormai fa parte di quella lunga lista di giocatori famosi che, anche solo per un anno, hanno solcato il Fabrizio Franchi, oggi Sangiovanni, lasciandone un segno indelebile, almeno nei cuori dei tifosi. Non parla quasi l’italiano, ma non serve. Il Campetto, dalla lunga notte del 11 giugno 2017, è ai suoi piedi.

E SONO 8….

By Pietro Franchi

“Arrivo a dieci e poi smetto”. Questa l’affermazione a caldo di Giulio Boledi. In effetti domenica “Giulione” ha scritto un altro record pesante: 8 i suoi titoli nel torneo più importante tra le parrocchie piacentine. Nessuno come lui. Lo incalza il “Capitano”, eterno amico di Giulio, a una sola lunghezza. Numeri stratosferici. Tante battaglie: Fc Santissima Trinità, I Cinghiali, Fc Shrine, Gli Umili e ben 4 titoli con la Virtus. Cinque magliette diverse, che spettacolo. Siamo a livelli di Cristiano Ronaldo. Giulio ha scritto anno dopo anno la storia di questo torneo. Ne ha viste di tutti i colori, ne ha vinte di tutti i colori. Gregario, umile, difensore, a volte ai margini (come domenica) ma sempre lì, vincente. Da applausi il tandem difensivo in coppia con il Polo ne Gli Umili 2007. Un anno per vincere rispolverò bomber Camozzi, quest’anno la coppia slava “da coltelli”. Cosa inventerà il prossimo torneo per il nono titolo? In un torneo con molte facce sconosciute, molti esterni, la “favola” di Giulio, nato e cresciuto sul Piazzale, è una consolazione. Caro Giulio, aspettiamo la “decima”…

ANSA-Scandalo al Torneo ?

La quiete di un Torneo fin troppo corretto e sportivo viene squassata di colpo all’alba di mercoledì 7 giugno. Sul tavolo del Giudice Sportivo Gr. Uff. Cav. Dott. Lup. Mann. Tommaso Carassai piove un esposto a firma Armata&Brancaleone, relativo a un clamoroso tentativo di corruzione in vista delle semifinali. Stando alle informazioni raccolte dal referente Pietro Cavanna, un losco individuo Continue reading “ANSA-Scandalo al Torneo ?”

ANSA-SALUTO NASPOS

BUONANOTTE

Questa sera vado a letto contento.

La mia squadra è stata eliminata ma nonostante ciò sono fiero dei miei compagni, abbiamo fatto una cosa che a pochi altri sono riusciti a fare. Siamo i Naspos, una squadra di Amici, una squadra di persone che col calcio han ben poco a che fare. C’è chi è un giocatore di basket, chi di rugby, chi arbitra, chi della tartaruga ne ha solo sentito parlare, altri invece passano il loro tempo in palestra, altri ancora pensano che Call of Duty sia considerato uno sport, chi dell’economia ha fatto la propria atletica e chi delle proteste la propria disciplina..ah e poi ce n’è un altro che si trova dall’altra parte del mondo.
Continue reading “ANSA-SALUTO NASPOS”

HIGHLIGHTS ONLINE

Highlights di Non Lo So-Piacentina, Pescatori-Mangez, Studio Monici- Sgrulli sono stati caricati nei riepiloghi partite !